(red.) Le abbondanti nevicate che stanno colpendo anche il territorio bresciano, di certo, hanno provocato le prime “vittime”. Si tratta dello sport, visto che si sta valutando il rischio per lo svolgimento di alcune partite di calcio. Partendo proprio dal Brescia di serie B che potrebbe anche incappare nel secondo rinvio consecutivo dopo quello già avvenuto contro il Perugia per le condizioni di pericolo che potrebbero aver colpito i tifosi diretti allo stadio e sugli spalti. La Lega di serie B ha comunque comunicato che il match Perugia-Brescia non sarà recuperato ad aprile, come si pensava inizialmente, ma già martedì 6 marzo alle 18.

Tuttavia, il rischio di non giocare riguarda anche Brescia-Entella prevista sabato 3 marzo alle 15 al Rigamonti. Sul manto dello stadio sono stati posati i teloni, ma nel pomeriggio di venerdì sono previste altre nevicate e connesso al rischio di gelate e anche per gli spettatori. Su questo deciderà alle 11 di venerdì 2 marzo il Gruppo Operativo di Sicurezza (Gos). Di sicuro, il maltempo sta colpendo soprattutto il calcio dilettantistico bresciano. Già confermata la sospensione dei campionati di Seconda e Terza categoria, venerdì si attendono notizie ufficiali anche per le altre serie.

Comments

comments