L'ingresso dell'associazione di soccorso (foto dal Giornale di Brescia)

(red.) Non è chiaro cosa sia successo mercoledì 28 febbraio, poco prima dell’alba, a un 43enne di origine nordafricana che a Calcinato, nel bresciano, sarebbe finito a terra in via Santa Maria e si è presentato nella sede di un’associazione di soccorso, in paese. Aveva una profonda ferita a una gamba. Quindi, i volontari con l’automedica e un’ambulanza lo hanno trasportato in codice rosso alla Poliambulanza di Brescia.

Sull’episodio, avvenuto intorno alle 5, indagano i carabinieri locali con quelli della compagnia di Desenzano attivati dai soccorsi dopo il particolare intervento. Sembra che l’uomo, identificato e risultato avere numerosi precedenti penali alle spalle, non abbia voluto spiegare agli agenti quanto gli sarebbe accaduto. La sensazione è che lo straniero sia rimasto ferito per una lite legata a motivi di droga o altre situazioni di criminalità.

Comments

comments