(red.) Nuovo potenziamento in vista per “Bicimia”, il servizio di Brescia per viaggiare con le biciclette prese a noleggio. Che vengono impropriamente sempre più usate anche dai pendolari, nonostante ci siano autobus e metropolitana. Tanto che spesso le varie postazioni sono esaurite. Dal punto di vista delle novità, di cui dà notizia Bresciaoggi, dal 20 aprile le postazioni della stazione ferroviaria, San Faustino, via Branze, piazza Arnaldo e corso Zanardelli avranno anche venti colonnine elettriche con 15 bici per la pedalata assistita.

Saranno riconosciute grazie alla scritta “Elettrica verde” e l’uso è identico agli altri mezzi. In previsioni, altre biciclette del genere saranno distribuite su tutti gli slot. Sempre in aprile, le postazioni di Bicimia, dalle 76 passeranno a 81 arrivando anche al Primo Maggio, Fiumicello, Fornaci, Folzano e Buffalora. Così diventeranno 800 gli stalli, oltre all’aumento delle biciclette che ad oggi sono 386.

Comments

comments