(red.) Arriva anche a Brescia, al Teatro Santa Giulia di Via Quinta 5, Villaggio Prealpino, lo spettacolo che omaggia la coppia d’oro della canzone italiana. Venerdì 2 marzo, alle 21. Adriano Celentano e Mina, «Hanno, insieme, rivoluzionato la canzone italiana alla fine degli anni 50, muovendosi sull’onda del nascente rock’n’roll, conquistando negli anni 60 e 70 i rispettivi scettri di re e regina del nostro pop» (scrive Ernesto Assante su La Repubblica).

“Il molleggiato” e “la tigre di Cremona” nelle loro carriere si sono incrociati e hanno collaborato spesso ma il primo disco assieme arriva solo nel 1998 e contiene una canzone destinata a diventare uno standard del pop italiano, “Acqua e sale” (disco d’oro nel 2017). Il successivo disco assieme è arrivato dopo ben diciotto anni, “Le migliori” del 2016, e ha ottenuto uno straordinario successo, con il record di vendite e l’assegnazione di cinque dischi di platino. 

Avvicinarsi al repertorio di mostri sacri non è mai semplice, ma la formazione triestina F24 lo fa con rispetto e grande passione, in uno spettacolo studiato nei minimi dettagli: nulla è lasciato al caso, dagli arrangiamenti curatissimi alle dinamiche e scenografie, fino alle videoproiezioni, ai costumi di scena e il trucco. Prezzo biglietti. Posto unico numerato: 18 euro + d.p.

 

F24 – I COMPONENTI DELLA BAND

Voce: Ornella Serafini (cantante, attrice, autrice e conduttrice RAI, conta collaborazioni con: Mogol, Giuseppe Tornatore, Paolo Rumiz…)

Voce: Flavio Furian (comico, imitatore, cabarettista; partecipazioni a programmi RAI, Fininvest, LA7; collaborazioni con Fichi d’India, Paolo Migone, Turbolenti…)

Tastiere: Marco Ballaben (pianista, tastierista, arrangiatore; con La Witz Orchestra ha partecipato a programmi RAI, Canale 5 e Telecapodistria)

Chitarre: Amir Karalic (collabora con diversi studi di registrazione ed etichette – Croazia Records, Grand Production – come musicista e arrangiatore)

Basso: Alessandro Leonzini (Collaborazioni con Al Castellana/ Lademoto Records, Robben Ford, Paul Gilbert, Ghemon…)

Batteria: Paolo Muscovi (ha suonato con Ron, Enrico Ruggeri, Neffa, Nina Zilli, Stef Burns, Fausto Leali, Arisa…)

Violino, tastiere: Tony Kozina (violinista e pianista noto a livello europeo)

Cori, chitarra: Giulia Crocini (collaborazioni con Ballaben)

 

 

Comments

comments