(red.) Nella prima serata di domenica 25 febbraio si è verificato un incendio sul tetto di una villetta di pregio a due piani in via Aldo Moro a Cellatica, nel bresciano e dove abita una famiglia. E’ accaduto poco prima delle 20 quando la canna fumaria avrebbe avuto un guasto provocando le fiamme e il fumo. Immediata è stata l’allerta al 112, numero unico di emergenza, facendo arrivare cinque squadre dei vigili del fuoco che si sono dovute destreggiare nelle viuzze e tra le auto parcheggiate sul posto.

Gli operatori antincendio hanno raggiunto la copertura quando le fiamme avevano già preso piede anche a causa del vento che le ha spinte tutte intorno al cornicione. I pompieri hanno quindi rimosso le tegole colpite per evitare che il fuoco potesse propagarsi ulteriormente. Solo lunedì 26 si compiranno le indagini per accertare la causa del rogo, mentre l’edificio è stato dichiarato inagibile e la famiglia residente ha trovato ospitalità in casa di amici.

Comments

comments