(red.) Quello tra sabato 24 e domenica 25 febbraio è stato un altro fine settimana di calcio anche per le squadre bresciane tra i campionati di serie B e fino alla D. Colpo esterno del Brescia per 2-1 sul campo del Foggia nella serie cadetta sabato contro molti ex. In virtù di questo risultato, le rondinelle escono dalla zona playout e raggiungono quota 33 punti in classifica, mentre martedì 27, come tutte le altre formazioni di B, saranno impegnate nel turno infrasettimanale alle 20,30: sul campo del Perugia che occupa la posizione di metà classifica. Tuttavia, visto il maltempo e la neve, pare possa essere una gara a rischio rinvio.

Scendendo di una categoria, niente da fare per la Feralpi Salò di mister Cesare Beggi che sabato pomeriggio è stata sconfitta fuori casa dal Mestre con il risultato di 3-2. Così i gardesani, da aspiranti secondi in classifica sono regrediti in quinta posizione a quota 37. Nel turno successivo, sabato 3 marzo alle 18,30, la Feralpi Salò ospiterà al “Turina” il Ravenna che si trova al penultimo posto. Per quanto riguarda la serie D, ecco i risultati e tabellini dei match per la ventottesima giornata che si è disputata domenica.

TRENTO-CILIVERGHE 1-1 (35′ st Sorbo, 43′ st De Angelis);

PERGOLETTESE-DARFO BOARIO 0-3 (7′ st Forlani, 11′ st Zanardini, 32′ st Muchetti);

LUMEZZANE-GRUMELLESE 1-2 (29′ pt autorete Bonetti, 32′ st Pozzoni, 45′ st Migliavacca);

SCANZOROSCIATE-SDL AREA REZZATO 0-1 (7′ pt Caridi)

Con questi risultati e in una domenica condizionata dal maltempo a causa della neve (alcune partite nelle serie minori sono state rinviate), il Rezzato si conferma sempre più in vetta alla classifica a quota 64 punti. I camuni del Darfo Boario inseguono in quinta posizione a 51, mentre il pareggio esterno del Ciliverghe lo porta a 37 a metà classifica. Passo falso, invece, per il Lumezzane sconfitto nel finale e restando così a 35 punti. Nel turno successivo, domenica 4 marzo, il Ciliverghe ospiterà il Levico Terme, il Darfo Boario in casa contro Trento e il Rezzato ospiterà la Bustese. Il match di cartello sarà Pro Patria-Lumezzane, da sempre rivali.

Comments

comments