(red.) Nella giornata di venerdì 23 febbraio è atteso l’interrogatorio a Brescia per Enzo De Martino di fronte al giudice delle indagini preliminari. Assistito dall’avvocato, il 30enne di Flero che martedì 20 febbraio ha creato scompiglio tra la rapina alla sala slot “Admiral” di via Vallecamonica, la fuga con un ostaggio, l’inseguimento e le manette, potrà raccontare la propria verità. Almeno che non decida di avvalersi della facoltà di non rispondere.

A carico del giovane ci sarebbero anche le due rapine commesse lunedì 19 alla Bcc e martedì 20 al supermercato “Md”, entrambi a Flero. In ogni caso, su questi due fatti stanno indagando la Squadra Mobile della Questura di Brescia e i carabinieri della compagnia di Verolanuova. Il 30enne, subito dopo le manette, aveva giustificato la propria azione parlando di un forte bisogno di soldi. Si capirà se potrà confermare questa versione.

Comments

comments

3 Commenti