(red.) Nella mattina di martedì 20 febbraio i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Breno con Edolo e i forestali di Edolo e Ponte di Legno hanno svolto un posto di blocco a Mollo di Sonico, nel bresciano, lungo la statale 42 del Tonale. Usando il dispositivo anche per leggere le targhe, sono stati analizzati 900 veicoli di passaggio per capire se fossero assicurati, revisionati e non oggetto di furto.

Sono state fermate 56 auto e 8 camion per il trasporto di rifiuti e inerti e verificati i conducenti. Sono state emesse circa venti sanzioni, compreso un autotrasportatore che muoveva animali. E si è accertato che, nella media, un veicolo su cinque aveva l’assicurazione scaduta. Altri automobilisti sono stati multati perché beccati ad accendere i fari agli altri conducenti per segnalare il posto di blocco. Le attività delle forze dell’ordine sulle strade della Valcamonica, anche in galleria, proseguiranno nei mesi successivi.

Comments

comments