Siamo venuti a conoscenza della convocazione da parte di Forza Nuova, di un banchetto per la mattina di sabato 24 febbraio in via S.Faustino, in un quartiere simbolo della storia della Resistenza e dell’antifascismo della città e oggi quartiere che rappresenta un virtuoso esempio di interculturalità sociale.

Riteniamo necessario esprimere preoccupazione per la presenza di tale banchetto e quindi di soggetti che si dichiarano apertamente fascisti e contro gli immigrati in questa zona della città, dove la popolazione di cittadinanza straniere rappresenta il 31 %. Dopo i brutti episoni di razzismo avvenuti in Italia e anche a Brescia non ci sembra opportuno che venga propagandato e incitato l’odio verso molti dei nostri vicini di casa.
Temiamo che questa presenza, in un quartiere abitato, vissuto e frequentato da molti migranti e con una certa sensibilità sociale e antifascista possa generare tensioni dannose per la città e per il quartiere.

Francesco Catalano
Presidente CDQ centro storico nord

Comments

comments