(red.) E’ stato un altro fine settimana di calcio per le formazioni bresciane impegnate nei campionati dalla serie B fino alla D tra sabato 17 e domenica 18 febbraio. Ecco tutti i risultati e i tabellini delle giornate di campionato, partendo dal Brescia di serie B.

BRESCIA-TERNANA 3-1

BRESCIA: Minelli, Coppolaro, Somma, Gastaldello, Curcio, Martinelli, Tonali, Furlan (16′ st Spalek), Torregrossa, Embalo (36′ st Bisoli), Okwonkwo (25′ st Caracciolo). A disposizione: Pelagotti, Ndoj, Meccariello, Longhi, Cancellotti. All. Boscaglia.
TERNANA: Plizzari, Vitiello, Signorini, Valjent, Statella, Paolucci, Angiulli (34′ st Piovaccari), Defendi, Tremolada, Carretta, Montalto. A disposizione: Sala, Favalli, Ferretti, Gasparetto, Zanon, Signori, Bordin, Varone, Albadoro, Finotto, Repossi. All. Mariani.
Arbitro: Minelli di Varese
Reti: 18′ pt Gastaldello, 19′ st Torregrossa, 21′ st Montaldo, 36′ st Spalek.
Note: ammoniti Paolucci, Embalo, Defendi, Statella, Gastaldello, Minelli, Signorelli. Angoli: 0-6. Recupero: 1′ e 5′

Nella ventiseiesima giornata di campionato, le rondinelle sconfiggono la Ternana ultima in classifica con il risultato di 3-1 ed escono dalla turbolenta zona playout che dista due punti. Per quanto riguarda le reti, al 19′ del primo tempo è Gastaldello a sbloccare il match risolvendo una mischia. Poi si va nella ripresa, con il raddoppio al 19′ di Torregrossa che viene servito bene davanti a Plizzari da Tonali e con un tocco sotto infila la porta. Ma passano 120 secondi e la Ternana accorcia le distanze con Montalto in tap-in dopo che Minelli compie una mezza papera. Infine, ci pensa Spalek a piazzare il tris vincente con un diagonale.

“Credo che sia la strada giusta intrapresa, vincere con la Ternana è stato importantissimo. Bene per i tre punti, bene per la prestazione, e bene per i tre gol realizzati – ha commentato mister Boscaglia al termine.- Normale che nell’arco dei 90 minuti ci sia da soffrire e i ragazzi l’hanno fatto. Non ho mai visto una squadra in serie B dominare per tutta la gara. Personalmente sono soddisfatto della prestazione”. In virtù di questo risultato, il Brescia approda a quota 30 punti in classifica e sabato 24 febbraio, con inizio alle 15, farà visita al Foggia che ha 34 punti.

FERALPISALO’-TERAMO 1-1

FERALPISALO’: Caglioni, Vitofrancesco (39′ st Luche), Legati, Emerson, Martin, Rocca (14′ st Parodi), Capodaglio (14′ Staiti), Dettori, Guerra, Voltan (1′ st Marchi), Ponce (14′ st Ferretti). A disposizione: Livieri, Magnino, Gamarra, Bagadur, Raffaello, Tantardini, Loi. All. Beggi.
TERAMO: Bifulco, Varas, Milillo, Speranza, Sales, De Grazia, Amadio (22′ st Graziano), Ilari, Bacio Terracino (22′ st Caidi), Gondo (7′ st Panico, 22′ st Fratangelo), Tulli (14′ st Diallo). A disposizione: Calore, Pietrantonio, Sandomenico, Faggioli, Cretella. All. Palladini.
Arbitro: Donda di Cormons.
Reti: 26′ st Guerra, 36′ st Marchi (aut).
Note: spettatori 1.000 circa. Espulso Varas al 12′ st. Ammoniti Tulli, Bifulco, Ponce. Angoli 4-1. Recupero 1′ e 7′.

Succede tutto nella ripresa tra Feralpi Salò e Teramo che si è giocata sabato 17 febbraio al “Turina” per la ventiquattresima giornata di serie C. Al 12′ gli ospiti restano in dieci uomini per l’espulsione di Varas. Il vantaggio bresciano arriva al 26′ con Guerra che calcia da fuori e colpisce in rete. Ma al 35′ arriva il pareggio degli ospiti con Fratangelo che arriva dalla destra e crossa al centro, ma è deviato da Martin verso la sua porta. Finisce 1-1. Con questo risultato la Feralpi Salò resta comunque seconda in classifica, anche se ha una o due giornate in più rispetto alle concorrenti. Nel turno successivo, sabato 24 febbraio, alle 14,30 farà visita al Mestre che si trova a metà classifica.

LUMEZZANE-SDL AREA REZZATO 0-6 (16′ pt Gualdi, 30′ pt Bertazzoli rigore, 3′ st Jadid, 8′ st Mair, 42′ st Cazzamalli, 48′ st Mecca);
BUSTESE-CILIVERGHE 0-2 (34′ pt De Angelis rigore, 50′ st Ragnoli)
SCANZOROSCIATE-DARFO BOARIO 1-0 (26′ pt Aranotu)

Nella ventiseiesima giornata del campionato di serie D, si segnala soprattutto la disfatta casalinga del Lumezzane per opera del Rezzato che si conferma sempre più al primo posto a quota 54 punti in classifica, staccando la Pro Patria che perde. Torna a vincere il Ciliverghe, mentre il Darfo Boario incappa in una sconfitta esterna. Con questi risultati, il Darfo resta a 48 punti, ma quinta potenza del campionato, poi Ciliverghe e Lumezzane a 33 e 32 punti. Nel turno successivo, per l’infrasettimanale di mercoledì 21 febbraio, il Ciliverghe ospiterà la Pergolettese, il Darfo Boario contro la Bustese, il Rezzato contro Ciserano e il Lumezzane farà visita alla Romanese.

Comments

comments