(red.) La notte compresa tra sabato e domenica 18 febbraio, i Carabinieri della Compagnia di Desenzano del Garda hanno effettuato numerosi controlli a carattere preventivo nelle zone della movida, per garantire un fine settimana sicuro. Le attività condotte con il prezioso supporto della locale Tenenza della Guardia di Finanza e della Polizia Locale, per gli aspetti di competenza, che hanno visto l’impiego di oltre dieci militari hanno consentito di controllare una quarantina di autovetture e più di cento persone. A dieci di queste è stata contestata la violazione dell’ordinanza sindacale che vieta il consumo di bevande alcoliche in strada emanata dal sindaco di Desenzano del Garda.

I controlli eseguiti hanno anche permesso di segnalare alla locale Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti tre giovani ai quali sono stati sequestrati complessivamente circa due grammi si sostanze illegali.
È stato anche deferito in stato di libertà un senegalese ventenne che nel corso della serata precedente, all’interno di un pubblico esercizio in Lonato del Garda, aveva dato in escandescenze danneggiando con un bastone gli arredi del locale in cui si trovava e minacciato il personale di servizio.

Comments

comments