(red.) Giovedì 15 febbraio i carabinieri di Villa Carcina, nel corso di un servizio per la prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti, hanno arrestato un marocchino di 50 anni, irregolare. La pattuglia, durante il servizio effettuato nella zona del Crocevia di Sarezzo, nel bresciano, ha notato la presenza del clandestino che, con fare sospetto si aggirava in via De Gasperi.

Alla vista dei militari è fuggito sbarazzandosi di tre involucri di cellophane, ma poi fermato dopo qualche centinaio di metri. Durante la perquisizione i carabinieri gli hanno trovato un panetto di hashish da 100 grammi e i tre involucri che aveva lasciato cadere durante la fuga e che contenevano quasi 5 grammi di cocaina. L’arresto è stato convalidato venerdì mattina e il trasgressore rimesso in libertà.

Comments

comments