“Abbiamo chiamato “Chi l’ha visto” per denunciare la scomparsa del candidato del centro-destra per la Lombardia Fontana. E’ un candidato scarso e da giorni rifiuta il confronto con noi sui temi regionali. Probabilmente la Lega dopo averlo tolto dalla naftalina l’avrà chiuso in uno scantinato. Ci auguriamo che “Chi l’ha visto” lo ritrovi e lo convinca ad affrontarci in un dibattito pubblico”.

Così Dario Violi, candidato presidente della Lombardia del M5S, dal palco del tour “Futuro in Programma” a Varese.

Comments

comments

1 COMMENTO