(red.) Martedì pomeriggio 6 febbraio, quando ormai era calato il buio ed erano circa le 18,30, si è consumata una lite tra due cittadini italiani in via Brescia a Nave, a due passi dal centro storico. I due, un 47enne e un 43enne, pregiudicati per reati connessi alla droga, furto e contro il patrimonio, hanno iniziato a discutere in modo animato fino a quando il più grande ha estratto un coltello. La scena è avvenuta nelle vicinanze del comando della Polizia locale e dalla biblioteca comunale, nei pressi di una palazzina dell’Aler.

Il 47enne ha colpito più volte il contendente con l’arma alle braccia, gambe e al torace. Subito sono scattati i soccorsi da parte di chi aveva assistito allo scontro e facendo arrivare l’automedica, un’ambulanza, i carabinieri della stazione di Nave e i vigili urbani. Il ferito è stato condotto in ospedale, ma le sue condizioni non sono preoccupanti. L’aggressore è stato individuato e arrestato, in attesa della convalida del fermo. Da ricostruire i motivi che hanno portato i due a picchiarsi tra loro.

Comments

comments