(red.) A marzo i riflettori a Brescia saranno tutti puntati sull’arte. Il 16, come ne dà notizia il Giornale di Brescia riportando una risposta della Fondazione Brescia Musei, riaprirà la Pinacoteca Tosio Martinengo chiusa dal 2009 per restauri. Attualmente sono in corso gli ultimi lavori sugli arredi, poi tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo le opere accantonate al museo di Santa Giulia torneranno alla loro posizione originale.

Sempre a marzo, il 21 sarà inaugurata proprio in Santa Giulia la mostra dedicata a Tiziano e ai capolavori tra Brescia e Venezia del ‘500 e ‘600. Infine, il 24 e il 25 le Giornate di Primavera del Fai con l’apertura del palazzo Tosio per l’appartamento di nuovo arredato del conte Tosio e che sarà visitabile nei fine settimana.

Comments

comments