(red.) Da lunedì 5 febbraio chi raggiunge in treno la stazione ferroviaria di Brescia e intende muoversi in città o in provincia, lo potrà fare anche con auto a noleggio. Infatti, il sindaco Emilio Del Bono con gli assessori Federico Manzoni e Valter Muchetti e il presidente di Brescia Infrastrutture Fabio Lavini hanno inaugurato la passerella di sovrappasso con cui dall’autostazione si raggiunge lo scalo e dove sono presenti tre agenzie di noleggio: sono la Europcar, Locauto Rent e Sicily by car.

Si trova nella zona nord della stazione, all’interno dei locali che un tempo ospitavano il bar di via Solferino. Si può contare su un servizio di 35 mezzi tra vetture e furgoni, disponibili in una sala del parcheggio sotterraneo di Brescia Mobilità. Per gli interessati sarà sufficiente prenotare, presentarsi agli sportelli dell’agenzia, prendere le chiavi e accedere al veicolo. L’intervento è costato 170 mila euro da parte di Brescia Infrastrutture. Della passerella fa parte anche un nuovo e particolare sistema di illuminazione.

Ma allo scalo non è l’unica novità. In via Sostegno, infatti, nella zona sud della stazione, la società Italferr dovrebbe riqualificare un edificio che potrebbe ospitare un albergo. Previsti degli interventi di sistemazione anche dove sono presenti le sedi dei sindacati di ferrovia e sul resto delle zone dello scalo. Compreso il sottopassaggio in costruzione per collegare le banchine dei binari dei treni Tav direttamente verso la vicina fermata della metropolitana.

Comments

comments