Foto di archivio

(red.) Domenica 4 febbraio, tra la prima mattina e il pomeriggio, due pattuglie dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Breno hanno effettuato una serie di appostamenti sulla statale 42 del Tonale, nel bresciano, per fermare i comportamenti indisciplinati. Soprattutto quelli dei conducenti di pullman e autobus che trasportano gli sciatori in quota per partecipare alle gare o per fare allenamento.

In effetti, sono numerosi gli automobilisti che, in transito sulla carreggiata, segnalano i sorpassi azzardati e pericolosi, oppure l’alta velocità, proprio da questi autisti. Così i militari si sono appostati lungo le gallerie tra Capo di Ponte e Sellero, a Malonno e Monno. Al termine della giornata i carabinieri hanno ottenuto dei risultati, scrivendo dieci verbali a chi è stato pizzicato nei tunnel e nove patenti ritirate con sospensioni da 1 a 3 mesi. Ma anche più di cento punti decurtati e oltre 1.500 euro di multa.

Comments

comments