(red.) Alle prime ore di sabato 3 febbraio è avvenuta un’esplosione all’interno di un’abitazione di via General Cantore, nella zona di Campoverde a Salò, nel bresciano. Lo scoppio si è verificato intorno alle 7 dalla cucina di una casa in cui vive un solo inquilino anziano vedovo. Pare che la stanza si sia riempita di metano a causa di una fuga di gas.

Mentre a innescare la deflagrazione sarebbe stata una luce accesa in quell’istante oppure l’avviamento del motore del frigorifero. La cucina è finita in brandelli e i vetri delle finestre sono esplosi nel giardino. Per fortuna il residente si trovava al piano superiore e quindi non è stato direttamente investito dal botto. In ogni caso, è stato portato all’ospedale di Gavardo per accertamenti.

Comments

comments