(red.) E’ stato un gesto da cittadino esemplare quello compiuto nei giorni precedenti a venerdì 2 febbraio a Coccaglio, nel bresciano e di cui dà notizia il Giornale di Brescia. Lungo la via per Chiari, l’uomo si trovava alla guida della sua auto quando ha dovuto rallentare perché un’altra vettura davanti a lui si stava quasi fermando. Il motivo? Sul sedile del passeggero accanto al conducente qualcuno ha estratto dal finestrino un classico sacchetto della spazzatura e l’ha lanciato tra i campi circostanti.

Ma la sua azione non è passata inosservata, perché proprio l’automobilista che lo seguiva ha pensato di usare il cellulare per scattare una foto che ha immortalato il trasgressore. Subito dopo ha inviato lo scatto alla Polizia locale del paese che ha mandato sul posto una pattuglia verificando che nel sacchetto c’erano rifiuti indifferenziati. Un sacco abbandonato, insomma, come a Coccaglio se ne sono contati molti nel periodo precedente. Ma stavolta gli agenti hanno avuto vita facile perché grazie alla foto che riprendeva la targa del veicolo incriminato, sono riusciti a rintracciare e sanzionare il proprietario.

Comments

comments