(red.) Lunedì pomeriggio 29 gennaio, poco prima delle 16,30, un ragazzo di 20 anni è caduto dalla sua moto di enduro mentre percorreva un rettilineo di via Pertica nella frazione di Vesio a Tremosine, nel bresciano. A un certo punto, il giovane ha perso il controllo della due ruote finendo sull’asfalto e riportando la frattura del femore. Chi abita sul posto e ha sentito o visto il 20enne finire a terra in quel modo così rovinoso, temeva per le sorti del ragazzo e allertato il 112, numero unico di emergenza.

Sul luogo sono giunte due ambulanze della Croce Bianca di Brescia e da Limone che per prime hanno assistito il centauro, parso in condizioni molto serie, ma sempre cosciente. Quindi, è stato attivato anche l’elicottero che è atterrato in una zona vicina alla strada e ha caricato il 20enne verso l’ospedale Civile di Brescia in codice rosso.

Comments

comments