(red.) Nuovo investimento per il gruppo siderurgico bresciano Aso. L’azienda ha, infatti, ottenuto un finanziamento da 16 milioni di euro per un’innovativa linea di forgiatura per la produzione di barre in acciaio tonde, che saranno destinate a diversi mercati internazionali come USA, Messico, Cina, India, Sud Africa e Unione Europea. 
“Questa operazione, quale investimento strategico”, ha dichiarato Paola Artioli, Amministratore Delegato di ASO Holding”, rafforzerà la presenza delle nostre aziende sui mercati internazionali. Concepito in ottica 4.0 a completamento della gamma di offerta del nostro prodotto di più elevata qualità, consentirà di ottimizzare la performance complessiva e di aumentare il turnover degli esercizi futuri”.
ASO, fondata a Ospitaletto (Brescia) nel 1971, è una multinazionale “tascabile” che produce acciai speciali e innovativi, con proprietà fisiche e chimiche specifiche, per il mercato della forgiatura. 

I partenr finanziari dell’operazione sono UniCredit, BNL Gruppo BNP Paribas e SACE.
La linea di credito, erogata dalle due banche, è garantita da SACE.

Comments

comments