(red.) Quinta giornata del girone di ritorno della Samsung Galaxy Volley Cup di serie A2 felice per la Savallese Brescia. Dopo due sconfitte consecutive tra campionato, a Mondovì, e Coppa Italia, a Chieri, le Leonesse ritornano al successo a spese della Barricalla Collegno per 3-1, tra le mura amiche del PalaGeorge di Montichiari, centrando quindicesima vittoria stagionale e confermando il quinto posto in classifica. Sugli scudi per la Savallese Dailey, Decortes, e Veglia e Villani, tutte in doppia cifra, 20, 19, 15 e 15 palloni messi a terra, per Collegno 12 punti a testa per Fiorio, Agostinetto e Schlegel. 

Coach Enrico Mazzola conferma la formazione titolare con Prandi e Decortes a formare la diagonale, Dailey e Villani in posto 4, centrali Veglia e Guidi e libero Parlangeli. Le torinesi, guidate da Michele Marchiaro, rispondono con Morolli in regia, Agostinetto opposta, Fiorio e Schlegel schiacciatrici, Pastorello e Gobbo in posto 3, Lanzini libero. 

Primo parziale molto equilibrato. Il Barricalla prova a fuggire ma Decortes impatta sul 4-4; le sabaude si riportano in vantaggio sul 5-7, la Savallese recupera, portandosi a più uno (11-10). Combattuta la parte centrale del parziale: bresciane e torinesi viaggiano a braccetto sino al 17-17 (Veglia), dopodiché la squadra di casa, sostenuta gran voce dagli instancabili Millenium Boys, allunga sul 22-21. Collegno capovolge il punteggio (22-23), Dailey pareggia i conti e Villani regala il set point alla Savallese (24-23). Finale di parziale teso: Collegno con Schelgel annulla la seconda palla set. Un preciso attacco di Veglia trasforma il 26-25 per Savallese che chiude 27-25.

Nel secondo parziale buona partenza per la formazione di casa: Veglia realizza il punto del 7-6, ma Collegno recupera e sorpassa; Mazzola ferma il tempo 9-11 ma Fiorio porta a tre le lunghezze il vantaggio (9-12). Il Barricalla allunga, Brescia esaurisce i tempi a disposizione (9-14): le bianconere si scuotono con Veglia al centro ed un muro di Decortes su Agostinetto (12-15), riaprendo il set. La Savallese gioca al centro, Prandi innesca nuovamente Veglia per il 14-16, Collegno non molla, riportandosi sul 15-19 con Pastorello. Mazzola gioca la carta Norgini (al posto di Dailey): la giovane giocatrice umbra sforna l’ace del 18-19. Schlegel sigla il 19-20, pareggia con Villani (22-22) e si capovolge il punteggio con Dailey (23-22). La Savallese si regala il set point con Veglia (24-23), tuttavia Collegno lo annulla e si vola ai vantaggi: il finale teso sorride alle ospiti che chiudono 25-27.

Nel terzo set la Savallese Brescia parte con maggiore precisione rispetto alle avversarie: 7-5. Le Leonesse mantengono due lunghezze di vantaggio e Collegno ricuce leggermente lo strappo (16-15) ma per Brescia un attacco potente di Villani rilancia le lombarde, e proprio il turno al servizio della schiacciatrice pratese spezza l’equilibrio in campo, Decortes trasforma il 20-15 e la Savallese tiene in pugno le redini del gioco. Un’invasione di Collegno regala il 22-16, quindi un’ispirata Decortes realizza il 24-17. Schlegel in parallela annulla la prima palla set ma Decortes realizza la seconda (25-18). 

Inizio di quarto set a trazione bresciana. Villani e Decortes guidano la Savallese sul 10-4, anche se Collegno accorcia (11-8). Dailey in diagonale rimette in moto la formazione di casa ma un ace di Brussino sigla il 12-10. Coach Mazzola ferma il tempo per far rifiatare le Leonesse, ma Agostinetto pareggia presto i conti (13-13), completando la rimonta sabauda. Dopo uno scambio lunghissimo Villani trasforma di potenza il 15-13, e lo stesso mani out della schiacciatrice con la maglia numero 9 regala il 16-14. La Savallese aumenta il ritmo di gioco: Decortes manda a terra la palla del 19-15. Collegno resta in scia con Brussino (fast, 19-17), alla centrale piemontese risponde ancora una volta Villani. Un block di Veglia su Agostinetto realizza il 21-17 e nello scambio successivo Decortes realizza il 22-17. La Barricalla non molla la presa, Schlegel dai nove metri griffa il 22-19. Alla spagnola risponde Veglia (23-19), Collegno prova l’ultimo colpo di coda ma alla fine la Savallese porta a casa la vittoria.

Comments

comments