Zona del ritrovamento: in via Raffaello

(red.) Drammatico rinvenimento venerdì mattina 26 gennaio nel piazzale di un’azienda a Barbariga, nel bresciano. A bordo di un mezzo pesante c’era un autotrasportatore 45enne rumeno senza vita dopo essersi addormentato per concedersi qualche ora di riposo. E’ successo in via Raffaello dove il camionista era arrivato con il suo mezzo, intorno alle 4 di mattina, per scaricare della merce in un’impresa del posto. Poi ha deciso di riposarsi qualche ora prima di ripartire alla volta della Toscana, dove si trova l’azienda per la quale l’uomo lavorava da tempo.

A fine mattina, intorno alle 12,30, proprio dalla Toscana si sono preoccupati del fatto che l’uomo non fosse rientrato. Quindi hanno chiesto conto all’azienda bresciana. Alcuni addetti si sono mossi verificando che il mezzo pesante era ancora sul posto e a bordo c’era il camionista ormai non più in vita. Ad accertarlo sono stati i sanitari allertati dalla fabbrica e giunti a bordo di un’automedica.

Sul luogo sono arrivati anche i carabinieri della compagnia di Verolanuova per verificare cosa fosse successo. E’ immaginabile che il 45enne abbia avuto un malore e nel frattempo il magistrato sta decidendo se disporre l’autopsia, oppure rilasciare il nulla osta consegnando la salma alla famiglia che vive in Romania.

Comments

comments