(red.) Bella medaglia di bronzo quella ottenuta da Pamela Bodei all’Austrian Karate ChampionsCup che la bresciana del Nakayama Brescia ha affrontato difendendo i colori della nazionale italiana.
Nel kumite juniores + 59 kg la Bodei è partita molto bene battendo le prime due avversarie per 3-0 e 2-0 prima di essere sconfitta 0-2 dalla svizzera Hanna Hirt, che poi proseguirà la sua corsa fino alla finale. Nei ripescaggi la bresciana conferma il suo buon approccio iniziale esprimendo sul tatami tutte le sue potenzialità tecniche ed agonistiche.

Dopo aver superato al giudizio arbitrale la tedesca al termine di un match equilibrato, ha rifilato un secco 3-0 all’austriaca padrona di casa salendo meritatamente sul podio, un risultato che fa morale in vista dei campionati europei che si svolgeranno in Russia dal 2 al 4 febbraio, e che la vedranno dopo i recenti mondiali difendere ancora una volta i colori azzurri, motivo di grande orgoglio e soddisfazione per la giovanissima e talentuosa karateka di Nuvolento.

Comments

comments