(red.) La Germani supera di slancio la Victoria Libertas Pesaro, inizia con il piede giusto il girone di ritorno e si regala un’altra giornata in vetta alla classifica. Al PalaGeorge di Montichiari la Leonessa ci mette due quarti a ingranare contro una squadra che nei primi 20’ dimostra di non valere affatto il posto che occupa in graduatoria. Poi però con un parziale di 27-13 nel terzo periodo Brescia mette le cose a posto, prendendo la guida della partita e conducendo in porto la vittoria stagionale numero 12. Nell’88-70 sancito dalla sirena finale Moore, con i suoi 21 punti + 8 rimbalzi a referto e una grande difesa contro il suo omonimo Dallas), Landry (15 punti) e Hunt (13 + 8 rimbalzi) danno sostanza al gioco del quintetto di Andrea Diana, atteso domenica prossima (ore 17) dal big match sul parquet della Sidigas Avellino da affrontare con leggerezza, convinzione e, soprattutto, con l’obiettivo di difendere il meraviglioso e meritato primo posto in classifica.

ANDREA DIANA – “La vittoria è frutto di un secondo tempo di grande energia: essere più aggressivi in difesa è stata la chiave della partita e i soli 13 punti che abbiamo concesso a Pesaro nel terzo quarto ci hanno permesso di riprendere fiducia e allungare nel punteggio. Nel primo tempo non siamo riusciti a prendere un buon ritmo, nella ripresa ci siamo sciolti e abbiamo creato il break che ci ha permesso di portare il vantaggio fino in fondo. In questo momento nessuno ti regala niente e ogni squadra gioca alla morte per raggiungere i propri obiettivi: per questo dobbiamo sempre farci trovare pronti, cercando di migliorare ogni giorno. Ora ci aspetta una trasferta impegnativa sul campo di Avellino: dobbiamo lavorare bene in settimana e farci trovare pronti per una gara molto stimolante, nella quale vogliamo competere contro la squadra che è stata campione d’inverno”.

GERMANI BASKET BRESCIA-VICTORIA LIBERTAS PESARO 88-70 (21-20, 37-40, 64-53)
Germani Basket Brescia: Moore 21 (8/10, 1/4), Hunt 13 (6/12), Mastellari, L. Vitali 9 (2/3, 1/2), Landry 15 (3/4, 3/6), Ortner 2 (1/3), Traini (0/1), M. Vitali 10 (2/2, 2/8), Moss 8 (3/4, 0/1), Sacchetti 10 (1/2, 1/2), Bushati. All: Diana
Victoria Libertas Pesaro: Omogbo 11 (2/4, 1/7), Ceron 2 (1/4), Mika 5 (2/5), Moore 27 (7/9, 4/7), Bocconcelli ne, Ancellotti 2 (1/1), Little 8 (1/5, 2/5), Bertone 11 (2/4, 2/4), Monaldi 4 (2/2, 0/2), Serpilli ne. All: Leka
Arbitri: Filippini, Ranaudo e Grigioni
Note: Tiri da 2: Brescia 26/41 (63%), Pesaro 18/34 (53%) – Tiri da 3: Brescia 8/23 (35%), Pesaro 9/25 (36%) – Tiri liberi: Brescia 12/20 (60%), Pesaro 7/10 (70%) – Rimbalzi: Brescia 42 (28 RD, 14 RO), Pesaro 21 (19 RD, 2 RO)

Comments

comments