di Sandra Perini
Gli omega 3 sono detti essenziali perché il corpo non è in grado di produrli e per questo motivo vanno inseriti con una sana alimentazione.
Essi hanno un’azione preventiva su tutte le patologie a carattere infiammatorio del colon (morbo di Crohn), sulle malattie infiammatorie della pelle (psoriasi); hanno un’azione protettiva sul sistema cardiocircolatorio e sulle malattie cardiovascolari (ipertensione, colesterolo e placche), sulle malattie autoimmuni (artrite reumatoide), sulle patologie degenerative (Alzheimer, diabete e cancro). Inoltre contrastano l’invecchiamento, mantengono in salute il cervello, le ossa (osteoporosi), il sistema riproduttivo e aiutano a regolarizzare il metabolismo.

Alcuni studi rivelano che nei bambini con disturbo da deficit dell’attenzione e iperattività è stato riscontrato una ridotta concentrazione di Omega 3.
Altri studi dimostrano che con assunzione di omega 3 per sei mesi vi è stata una riduzione significativa del dolore neuropatico nelle malattie infiammatorie e degenerative.
Sembrano anche coinvolti nella riduzione della depressione maggiore.
Alimenti con Omega 3: pesce azzurro (tonno, sgombro, merluzzo, salmone atlantico, sardine), semi di lino, semi di chia, semi oleosi (noci, nocciole, mandorle), piante verdi (alghe e spinaci).
Controindicazioni: si deve evitare in caso di terapie farmacologiche a base di anticoagulanti e di ipoglicemizzanti. In tal caso si consiglia di consultare il medico. 

Sandra Perini, naturopata, aromaterapeuta e psicoterapeuta, lavora a Brescia. Visita il suo sito e segui le sue conferenze. 

La Naturopatia è un insieme di discipline olistiche complementari che si occupano dello stato di salute della persona attraverso una valutazione energetica e funzionale. Essa attiva la forza di autoguarigione insita nella persona e la sua capacità di autoregolazione utilizzando metodiche e rimedi naturali. Opera nell’ambito della prevenzione attraverso la disintossicazione a livello fisico ed emotivo, mentale ed energetico. Non si sostituisce ad un parere medico, anzi, in molti casi, il Naturopata collabora con il medico promuovendo anche il percorso di consapevolezza della persona. 

Ecco altri approfondimenti da leggere: 

Un Natale speciale con un mix di oli essenziali

Zenzero: le sei proprietà ‘magiche’ della radice 

Ipertensione? La lavanda ti può dare una mano

Melograno: frutto di stagione con bonus vitaminico

Smog e Pm10: tre ingredienti per difendersi

Aromaterapia contro i malanni dell’autunno

Comments

comments