(red.) Sta meglio il bambino di 3 anni che nel fine settimana tra sabato 13 e domenica 14 gennaio è stato ricoverato prima a Manerbio e poi all’ospedale Civile di Brescia dove è stato scoperto aver contratto il virus da meningococco. I medici continuano ad assisterlo con una terapia di cure e di osservazione per un trattamento delicato considerando che si tratta di un piccolo.

Nel frattempo lunedì 14 all’asilo Maddalena di Canossa di Ghedi, nel bresciano, frequentato dal bimbo, si è ripresa senza problemi la settimana di attività. Lo stesso istituto, infatti, dopo le disposizioni dell’Agenzia di Tutela della Salute, aveva disinfettato e pulito aule e presidi per garantire le lezioni senza timori per le famiglie. Proprio la collaborazione con la scuola materna ha consentito ai genitori di stare tranquilli e di portare alla Maddalena i loro figli per il ritorno alla normalità.

Comments

comments