(red.) Sarebbe stato ancora il cattivo funzionamento di una canna fumaria a provocare un incendio divampato domenica sera 14 gennaio tra il tetto e il locale comunicante sottostante nella frazione di Promo a Vestone, nel bresciano. Si tratta di una casa presente lungo la strada ad alta frequentazione e dove alle 19 si è visto in modo distinto il fuoco, seguito dal pessimo odore di bruciato.

L’immediata chiamata al 112 ha fatto giungere i vigili del fuoco di Vestone e Salò che hanno impiegato un’ora a domare il rogo. Nell’abitazione coinvolta c’erano una coppia di marocchini che per fortuna non ha riportato ferite o intossicazioni. In ogni caso la loro residenza è stata dichiarata inagibile e nel frattempo i due hanno trovato ospitalità da amici e parenti.

Comments

comments