(red.) Il 2018 è appena iniziata e già nel bresciano si contano i primi raid e rapine da parte dei malviventi contro i negozi in città. La zona più colpita, ma lo era stato anche in passato, è quella tra i grattacieli di Brescia Due, soprattutto in via Rodi e Cipro. Ne dà notizia Bresciaoggi segnalando alcuni episodi avvenuti nei giorni precedenti. Per esempio, al calzolaio di “Tacco Lampo” che martedì 9 gennaio, iniziando la giornata di lavoro, si è trovato la saracinesca divelta e portati via cinture di pregio, altri accessori e portamonete. Oltre ai danni proprio all’ingresso e al registro di cassa.

Stessa escalation che si è avventata anche contro una gelateria e una libreria della zona. E non è la prima volta che le tre attività commerciali finiscono nel mirino dei ladri. Proprio il negozio di scarpe e accessori aveva subito danni più imponenti con la saracinesca devastata. Doppia incursione in pochi giorni, ai primi di gennaio, anche tra gelateria e libreria, tanto da portare via un registratore di cassa poi ritrovato nel parcheggio dai dipendenti di un supermercato vicino. Ed è sparito anche il cellulare di uno dei titolari durante un’incursione di qualche giovane e mentre venivano serviti i clienti. Tanto che dalle due vie fanno sapere di voler affrontare questa situazione nel consiglio di quartiere.

Comments

comments

2 Commenti

  1. “La zona più colpita, ma lo era stato anche in passato…”.
    “E non è la prima volta che le tre attività commerciali finiscono nel mirino dei ladri.”
    “Doppia incursione in pochi giorni, ai primi di gennaio, anche tra gelateria e libreria….”
    Eppure……I REATI SONO IN CALO.