(red.) Nella puntata andata in onda mercoledì sera 10 gennaio di “Chi l’ha visto?” su Rai 3 si è tornato a parlare della scomparsa di Rosa Di Domenico. La giovane, che compirà 16 anni in aprile, è sparita da casa, da Sant’Antimo di Napoli, il 24 maggio del 2017 e sul caso si addensano nubi sempre più fitte. La ragazza, infatti, sarebbe con il pakistano 28enne Qasib Ali con il quale aveva avuto contatti attraverso le chat e che poi avrebbe raggiunto. Ma non si trova nemmeno lo stesso cittadino asiatico, residente con il padre alla Badia, a Brescia e scomparso dopo aver avuto una lite proprio con il parente.

Il quadro più recente aveva portato a trasmettere, da parte del programma televisivo, un messaggio video in cui viene mostrata la ragazza che dice di stare bene. Eppure ha evidenti segni sul volto, il trucco sbavato e sembra leggere un messaggio scritto nel momento in cui parla alla telecamera. Un’indicazione, sempre recente, segnalava la giovane con il pakistano in Germania. Tanto che il padre del ragazzo diceva di avere elementi per confermarlo e che si sarebbe attivato per andare a prendere i due. Ma ci sarebbero nuovi sviluppi, emersi dalla trasmissione mercoledì sera.

Cioé, che la coppia non sarebbe più in Germania, ma in Belgio. Pare che il 28enne abbia deciso di fuggire con la ragazza nel nord Europa dopo aver chiesto alcuni documenti nel Paese tedesco. Ma la sua posizione è sembrata sospetta alle forze dell’ordine proprio per il caso di scomparsa di Rosa e ormai oltre i confini nazionali. E non è tutto, perché è stato mostrato un altro video-messaggio in cui la 15enne chiede alla famiglia di ritirare tutte le denunce presentate. Il mistero resta fitto, mentre i genitori della ragazza si sono sentiti dire di “rassegnarsi”.

Comments

comments