(red.) Air Liquide Italia ha siglato un accordo di durata decennale per il rinnovo della fornitura di ossigeno gassoso alle due acciaierie Feralpi di Lonato e Calvisano, in provincia di Brescia. Contestualmente, è stato inoltre firmato con il Gruppo Feralpi il rinnovo, di durata quinquennale, della fornitura allo stabilimento di Lonato di azoto e argon in forma liquida.

L’ossigeno gassoso viene prodotto dagli impianti di separazione dell’aria di Air Liquide e trasportato ai due stabilimenti bresciani tramite tubazione interrata, fino ad un volume totale di circa 70 milioni di m3 all’anno. Air Liquide dispone infatti in Italia di 9 ASU (Unità di Separazione dei gas dell’Aria) e di una rete di tubazioni interrate che si estende per oltre 600 km, per fornire ossigeno ai principali bacini industriali del Nord Italia, oltre ai due poli petrolchimici in Sicilia e Sardegna.

 L’accordo siglato con il Gruppo Feralpi – realtà internazionale specializzata nella produzione di acciai destinati all’edilizia e non solo, che figura tra i principali produttori siderurgici in Europa – rinnova una collaborazione esistente tra le due aziende da oltre 30 anni; Air Liquide fornisce infatti lo stabilimento di Calvisano dal 1998 e quello di Lonato – sede storica del Gruppo siderurgico – fin dal 1980.

Comments

comments