Chiari All Inclusive: la Finanza scopre maxi frode miliardaria

0
3097

Dopo l’operazione “All-inclusive” eseguita dalla Guardia di Finanza di Brescia e coordinata dalla procura per una maxi frode fiscale che ha coinvolto buona parte del nord Italia, le Fiamme Gialle hanno presentato l’attività a Brescia con il procuratore capo del tribunale Tommaso Buonanno e il comandante provinciale Salvatore Russo.

A conclusione di una complessa indagine nel settore dell’edilizia, coordinata dalla Procura della Repubblica di Brescia, i Finanzieri della Compagnia di Chiari hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice delle indagini preliminari del tribunale, con la quale è stato disposto l’arresto di 17 persone (di cui 8 in carcere e 9 agli arresti domiciliari) e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per altre 8 persone accusate, a vario titolo, di aver frodato l’Erario per 1,364 miliardi di euro.

Comments

comments