(red.) Si sono concluse nel modo più tragico martedì pomeriggio 2 gennaio le operazioni di ricerca di Lorenzo Pagani, il 40enne bresciano di Palazzolo sull’Oglio di cui non si avevano notizie dal pomeriggio del 31 dicembre di San Silvestro. L’uomo, infatti, è stato trovato senza vita tra le campagne di Mornico al Serio, in provincia di Bergamo. Intorno alle 16,30 è stato un agricoltore della zona ad allertare il 112 dopo aver notato una sospetta Fiat Punto parcheggiata lungo la strada.

Tra l’altro, le ricerche da parte delle forze dell’ordine erano in corso nella zona dell’ovest bresciano, quindi a poca distanza dal rinvenimento. Sul posto si sono mossi i carabinieri e i sanitari a bordo di un’ambulanza accertando il decesso del 40enne. Sembra essersi trattato di un gesto volontario e disperato visto che anche gli amici e conoscenti di Lorenzo sapevano del suo periodo di difficoltà. L’ultimo giorno del 2017 erano stati il fratello Giuseppe e il padre Luigi, con cui il 40enne viveva nella frazione di San Giuseppe, a lanciare un appello per le ricerche. Che si sono concluse nel peggiore dei modi.

Comments

comments