(red.) La giornata e la notte di domenica 31 dicembre, San Silvestro, sono state colpite anche da alcune tragedie avvenute nel bresciano. In entrambi i casi si parla di malori che hanno stroncato due vite. Il primo si è verificato nella tarda mattina a Montichiari mentre Giovanni Speranzini, noto insegnante di arti marziali, stava facendo jogging. Forse a causa del freddo molto rigido, l’uomo di 59 anni è finito a terra in via Giovanni Falcone.

Soccorso prima da alcuni testimoni e poi dalle ambulanze, è stato trasportato in codice rosso all’ospedale del paese, ma è stato tutto inutile perché in seguito è arrivato il decesso, sembra per un infarto. Il secondo dramma ha colpito Pietro Valzelli, ristoratore di Borgosatollo e durante il cenone nel locale di via IV Novembre. Anche in questo caso, per colpa di un malore, ogni tentativo di rianimazione è stato inutile. L’altra tragedia aveva colpito una donna 58enne di Leno.

Comments

comments