(red.) Nel pomeriggio di mercoledì 27 dicembre è divampato un incendio in un’officina meccanica in via Lanico a Malegno, nel bresciano. In quel momento l’attività commerciale di autoriparazione era chiusa per le feste natalizie, ma il titolare era comunque sceso dalla sua abitazione, posta sopra il negozio, per prendere del materiale. E’ stato a quel punto che ha notato il fumo e le fiamme sul retro dell’officina.

Quindi ha chiesto l’intervento dei vigili del fuoco facendo arrivare alcune squadre da Breno e Darfo Boario Terme per domare il rogo e bonificare il fumo. Gli addetti antincendio hanno impiegato alcune ore per mettere in sicurezza la zona, mentre per fortuna non si sono registrati feriti né intossicati.

La causa principale del rogo sembra essere dovuta a un malfunzionamento della canna fumaria che ha bruciato alcuni scatoloni presenti nell’azienda. Le fiamme hanno provocato alcuni danni, rendendo inagibile una parte di magazzino, l’officina e un ufficio. Danneggiati anche alcuni pezzi di ricambi di auto e filtri.

Comments

comments