Foto di un picchetto anti sfratto

(red.) Presidio contro l’annunciato sgombero dell’ex hotel Alabarda di via Labirinto 6 a Brescia. Appuntamento giovedì 28 dicembre, alle ore 14.30, sotto la Prefettura di Brescia, in piazza Paolo VI. A indire il presidio il Movimento di lotta per la casa di Brescia (Associazione Diritti per Tutti, centro sociale autogestito Magazzino 47, Collettivo Gardesano Autonomo).

“No all’annunciato sgombero dell’ex hotel occupato Alabarda senza una soluzione dignitosa per tutte e tutti gli occupanti”, dicono attiviste e attivisti. Il 29 maggio 2015, molte decine di attivisti e attiviste di Diritti per tutti, Magazzino 47 e Collettivo gardesano autonomo, con famiglie sfrattate e diversi senza casa, entrarono nell’hotel vuoto ed abbandonato da alcuni anni e diedero vita alla quarta occupazione abitativa della città (ora ridotte a tre dopo lo sgombero della casa dei rifugiati di Via Marsala).

Adesso all’Alabarba vi abitano circa 60 persone, tra cui 25 bambini, persone con cittadinanza italiana, senegalese, marocchina, ghanese, pachistana, algerina, tunisina.

Comments

comments