(red.) Nella notte tra lunedì 25 e martedì 26 dicembre, quindi tra Natale e Santo Stefano, un gruppo di malviventi è entrato al supermercato Lidl di viale Europa a Palazzolo, nel bresciano. E la modalità con cui sono entrati è stata più semplice di quanto si possa pensare. In effetti, domenica 24, alla vigilia di Natale, un cliente aveva appena fatto la spesa nel punto vendita e con il carrello colmo di merce per le festività stava per uscire e raggiungere la sua auto nel parcheggio.

Ma senza accorgersi, proprio con il “contenitore” di metallo ha colpito in pieno la porta scorrevole dell’ingresso mandandola in frantumi. Essendo giorno di festa, l’ingresso non è stato riparato, ma d’altro canto è stata avvertita la vigilanza privata per chiedere un controllo più frequente. E la mossa è stata azzeccata, visto che la sera di Natale i ladri che hanno raggiunto l’attività commerciale hanno dovuto solo spostare manualmente la porta d’ingresso per farsi strada all’interno.

Volevano arrivare alla cassaforte, ma non ci sono riusciti perché gli addetti alla sicurezza sono giunti prima che la banda potesse portare via qualcosa. L’episodio è al vaglio dei carabinieri di Palazzolo che indagano, mentre è probabile che mercoledì mattina 27 dicembre, primo giorno lavorativo dopo il weekend di Natale, la porta venga riparata.

Comments

comments

1 COMMENTO

  1. I soliti noti non si lasciano certo scappare la ghiotta occasione, del resto è comprensibile che le azioni criminali debbano aumentare, dopo tutte le depenalizzazioni compiute da questo sciagurato governo, la cui unica nota positiva è che è arrivato al capolinea e non potrà quindi fare altri danni. A capila!