(red.) “Il Natale come non te lo aspetti”, la kermesse natalizia del Comune di Brescia, continua mercoledì 27 dicembre al Nuovo Cinema Eden con la Rassegna delle Feste del Nuovo Eden, che vedrà la doppia proiezione in lingua originale sottotitolata (alle 17 e alle 21) di “Lettera a Tre Mogli/A Letter to Three Wives”, di Joseph L. Mankiewicz. Tre signore ricevono una lettera da una comune amica che annuncia loro di essere scappata con il marito di una di loro, senza però farne il nome. Non potendo fare nulla, le signore fingono di non dare importanza alla cosa, ma col passare delle ore ognuna di loro inizia a ricordare i momenti in cui il marito si è dimostrato sensibile al fascino della donna. Il regista, vincitore del premio Oscar come miglior sceneggiatura e regia per questo film, offre una delle commedie più amare sulla borghesia americana. 

Proseguiranno, per tutto il periodo natalizio, le grandi mostre di Fondazione BresciaMusei. Fino al 7 gennaio si potrà visitare Mimmo Paladino. Ouverture Brescia al Museo di Santa Giulia. Un viaggio a ritroso da Brescia a Brixia, attraverso un grande artista del presente. Le sue opere sono dislocate nel centro della città e promuovono un dialogo poetico tra arte e architettura urbana. Una settantina di opere, distribuite tra il Museo di Santa Giulia, il Parco Archeologico, il Duomo Vecchio, Piazza della Vittoria, disegnano un ricco e convincente intervento site-specific in un luogo carico di storia, dove la classicità e la modernità sono viventi. Un viaggio all’insegna di un’arte innovativa e imponente. Un evento inedito che sorprenderà ogni viaggiatore.

Continua anche l’esposizione A life: Lawrence Ferlinghetti. Beat generation, ribellione, poesia, allestita nel Museo di Santa Giulia, che ripercorre la carriera del poeta, pittore, editore e militante politico americano Lawrence Ferlinghetti, rendendo omaggio al movimento letterario e artistico che ha dato vita alla Beat Generation. 

Le iniziative di Natale continuano con il Christmas Village – La piazza delle meraviglie, in Piazza del Mercato fino a domenica 7 gennaio 2018 giostre, piste del ghiaccio, caramelle, dolci, storie e molto altro divertiranno anche i più piccini (a cura di Associazione Viaggiare nel Tempo).

Comments

comments