(red.) Il titolo di Miss Ciclismo resta nella provincia di Brescia, al Casinò & Resort di Saint Vincent ha infatti trionfato Carola Raimondi che succede così ad un’altra bresciana, Alessia Gozio, nell’albo d’oro del concorso. Carola ha ottenuto complessivamente 357 punti precedendo così di cinque lunghezze l’altra bresciana Greta Vianelli. Terzo gradino del podio per la 17enne di Lido degli Estensi (FE) Lucrezia Veronesi. Hanno completato il lotto delle premiate anche Deborah Maravigna, quarta, e l’altra bresciana Simona Calabria, quinta. Riconoscimenti speciali sono andati a Chiara Ferroni di Manno (SVI) premiata quale miss eleganza Castelli, mentre il premio della critica intitolato a “Luca Rosazza” è andato a Greta Vianelli.

La nuova Miss è di Toscolano Maderno (BS), ha 19 anni e lavora come insegnante di latino americano e in discoteca come ragazza immagine. Si descrive come paranoica, sportiva e ordinata e non sopporta la falsità e l’ipocrisia. Per il suo futuro Carola sogna di aprire un centro estetico e una scuola di ballo tutta sua. 

Comments

comments