(red.) Nella prima serata di mercoledì 20 dicembre il supermercato Italmark di viale Piave a Brescia, in città, è stato teatro di una rapina a mano armata da parte di un bandito. E’ successo intorno all’ora di chiusura del punto vendita, quando i dipendenti stavano per chiudere le casse e fare le pulizie in vista della riapertura il giorno successivo. Invece, un individuo con il volto coperto da un casco e con una pistola in mano ha compiuto un blitz minacciando gli stessi addetti.

Si è fatto consegnare l’incasso di poche centinaia di euro, visto che la maggior parte era già finito in cassaforte, poi è fuggito e si è dileguato facendo perdere le tracce. Dal market è partita subito una chiamata ai carabinieri per indagare e identificare il malvivente, anche attraverso le immagini delle telecamere della zona e all’interno dell’esercizio commerciale. Nessuno è rimasto ferito.

Comments

comments