(red.) Domenica sera movimentata quella del 17 dicembre all’interno del supermercato Simply del centro commerciale “Due Pini” di Salò, nel bresciano. Poco prima delle 20, quindi prima della chiusura del market, una donna di 57 anni accompagnata dal figlio si stava dirigendo alla cassa con il carrello carico di spesa. Ma a un certo punto il giovane ha fatto scattare il sistema antifurto della corsia di pagamento inducendo un addetto alla vigilanza a perquisirlo.

Tuttavia, la madre avrebbe avuto una lite con il sorvegliante proprio per quel controllo al termine del quale era stato trovato un pacchetto di lamette da barba non pagato. L’agitazione della donna l’ha poi spinta ad accusare un malore, tanto da finire a terra. Sul posto è giunta un’ambulanza, insieme ai carabinieri di Salò, allertati al 112. La 57enne è riuscita a riprendersi subito, ma per accertamenti era stata condotta all’ospedale di Gavardo. E’ stata poi subito dimessa, mentre il figlio ha restituito il maltolto evitando di incappare in una denuncia.

Comments

comments