(red.) E’ il primo pomeriggio di lunedì 18 dicembre, intorno alle 14, quando nella centrale piazza Repubblica a Brescia, a due passi dalla stazione ferroviaria, si intravedono quattro camionette dell’esercito e due Volanti della Polizia di Stato. Subito i passanti si preoccupano e pensano che si tratti di qualcosa di grave, forse un’operazione contro il terrorismo visto il vasto schieramento di forze dell’ordine.

Invece, come scrive Bresciaoggi che segnala l’episodio, gli operatori erano intervenuti “solo” per un normale incidente stradale e con tanto di inseguimento. Sembra che una moto e un’auto si siano urtate per responsabilità di uno dei due mezzi. A quel punto, il veicolo colpito si è messo sulle tracce dell’altro arrivando fino proprio a piazza Repubblica. E qui si sarebbe alzata anche qualche mano. Tutto poi fermato dalla Polizia e dagli agenti delle camionette che passavano di lì in via Ugoni, forse per il cambio di servizio allo scalo ferroviario.

Comments

comments