(red.) Domenica sera 17 dicembre era in corso l’inaugurazione della nuova gestione in una pizzeria in via Sostegno a Brescia, in città. Ma il momento di festa si è trasformato nel caos per opera di un giovane cittadino nigeriano. Infatti, l’uomo è entrato nel locale con un atteggiamento che non aveva nulla a che fare con i festeggiamenti, anzi. Ha devastato gli interni e avrebbe anche avuto una lite, a parole e alzando le mani, con i titolari.

Non si capisce il motivo del blitz dell’africano, mentre dalla pizzeria è partita una chiamata al 112 per attivare la Polizia. Sul posto sono giunte alcune Volanti che nel corso della notte hanno identificato il nigeriano. Quando il giovane ha visto le forze dell’ordine si è scagliato anche contro di loro. Quindi, oltre ai reati compiuti poco prima, è accusato anche di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Comments

comments

3 Commenti