(red.) Sabato mattina 16 dicembre condizionato dagli incidenti stradali nel bresciano. Il primo in ordine di tempo e il più grave per le persone coinvolte e rimaste ferite è avvenuto poco prima delle 3 in via monsignor Mazzardi a Verolanuova. Un’auto con a bordo quattro giovani, tutti dai 22 ai 25 anni, probabilmente nel trascorrere la serata di divertimento, è uscita di strada. Non è chiaro e tutto da ricostruire se il conducente abbia avuto un malore, un colpo di sonno, una distrazione oppure avesse alzato qualche bicchiere di troppo.

In ogni caso, sul posto sono arrivate l’automedica e due ambulanze di Verolanuova e Quinzano, oltre ai vigili del fuoco. Tra i ragazzi, alcuni sono rimasti feriti e condotti in codice giallo e verde alla Poliambulanza di Brescia e all’ospedale di Manerbio. I rilievi sono al vaglio della Polizia stradale.

Il secondo incidente, quando ormai era già iniziata la mattina, pochi minuti prima delle 7,30, è avvenuto in via dei Santi a Brescia. Lo scontro ha coinvolto due auto condotte da un 20enne e un 38enne. Sul luogo è intervenuta la Polizia locale con la stradale e i vigili del fuoco. Presenti anche due ambulanze e l’automedica che hanno trasferito i due feriti, per fortuna lievi, alla Poliambulanza.

Comments

comments