(red.) La cronaca delle rapine con botto ai danni dei bancomat bresciani si alimenta con un altro episodio avvenuto venerdì notte 15 dicembre. Ad essere preso di mira è stato lo sportello di prelievo della filiale Ubi Banco di Brescia di via Roma a Remedello. Secondo le prime informazioni, la banda di malviventi entrata in azione avrebbe prima piazzato un meccanismo esplosivo all’altezza della “bocca” del bancomat.

Ma la deflagrazione non è stata sufficiente per sradicare la cassa, quindi i ladri hanno usato anche delle mazze contro la vetrina per completare l’opera. In seguito il gruppo criminale è fuggito facendo perdere le tracce.

Sul posto presenti i carabinieri per ricostruire ogni dettaglio dell’ennesimo episodio di furto. Da capire quanto i ladri abbiano portato via e come siano scappati. Un aiuto potrebbe arrivare dalle immagini riprese dalle telecamere all’istituto di credito.

Comments

comments