(red.) Nei giorni scorsi l’associazione CasaPound Italia ha invitato i segretari di Cgil, Cisl, Uil di Brescia a partecipare a un incontro sui temi del lavoro. “Tale associazione, come è noto, nelle dichiarazioni e ancor più nelle pratiche”, spiega un comunicato unitario dei sindacati confederali, è ben lontana dai valori dell’antifascismo e della Costituzione italiana nata dalla Resistenza. Per tali motivi abbiamo comunicato a tale associazione che non parteciperemo ad alcun incontro con i loro rappresentanti”.

Secondo le tre realtà associative, “l’invito fatto da CasaPound è peraltro chiaramente strumentale, il cui scopo è avere visibilità e il tentare di accreditarsi come un soggetto politico come tanti. In tal senso va letto anche il volantino che hanno diffuso in questi giorni nel quale si afferma che all’incontro sono stati invitati anche i sindacati. Non andremo a tale incontro, lo diciamo subito, perché consideriamo CasaPound associazione che si richiama espressamente al fascismo e come tale vada quindi considerata”.

Comments

comments