(red.) Quarto titolo italiano di karate consecutivo per la bresciana Vanessa Zacco, che a Fidenza si è confermata l’indiscussa regina del kumite (combattimento). La Quinzanese del Centro Karate Sportivo nella manifestazione perfettamente organizzata dallo Csen, ha confermato tutto il suo potenziale concludendo alla grande una stagione che l’ha vista più volte protagonista; ricordiamo solo il successo all’Open d’Italia.

La finale è stato un match senza storia con Vanessa che ha prevalso 8-1 andando a segno sia con le braccia che con le gambe suscitando l’ammirazione del numeroso pubblico presente affascinato dal suo karate pulito ed elegante. La Zacco in estate si è laureata in scienze e tecnologie alimentari ed ha subito iniziato a lavorare, nonostante tutto porta avanti la passione per il karate senza non pochi sacrifici, e si candida ad un ruolo da protagonista anche per il prossimo anno.

Comments

comments