(red.) E’ iniziata nel peggiore dei modi la giornata di mercoledì 6 dicembre dal punto di vista della viabilità sulle strade bresciane. Intorno alle 8,15 si è verificato un primo tamponamento tra due auto sulla tangenziale sud nel tratto compreso tra lo svincolo per l’Eib, la tangenziale Ovest e verso Fornaci-Quinzano in direzione del lago di Garda. Tanto che si parla di due feriti lievi, di cui una donna e un uomo. Sembra che uno dei mezzi coinvolti nell’incidente abbia anche preso fuoco, facendo intervenire i mezzi antincendio.

A raccogliere i rilievi è presente la polizia stradale di Iseo, in sostegno a due ambulanze della Croce Bianca di Brescia e da Ospitaletto. L’altro scontro è avvenuto circa mezz’ora dopo, intorno alle 8,50, tra due auto sulla vicina tangenziale Ovest tra gli svincoli di via Volturno-Iveco e via Milano in direzione di Castelmella. Anche in questo caso è giunta un’ambulanza con la Polizia locale e di Stato a condurre i rilievi. I due scontri stanno provocando numerosi disagi alla circolazione stradale.

Comments

comments

2 Commenti

  1. Direi….. tangenziali inadeguate per il flusso di auto specialmente in orari di punta.
    A dirla tutta, per essere anche un attimo bacchettone, l’attenzione del popolo che guida tra frette, frenesie, nervosismi, MANCATE DISTANZE DI SICUREZZA, e cosa sicuramente CERTA, sti maledetti Iphon, contribuiscono non poco a situazioni sgradevoli.
    I peggiori sono quelli delle corsie opposte che creano CODE INGIUSTIFICATE solo per curiosare l’incidente dalla parte opposta.
    Bisognerebbe POLVERIZZARLI!

  2. Non solo abbiamo infrastrutture da terzo mondo, ma ultimamente anche quelle rinnovate (v. svincolo EIB), dire che sono costruite alla cazzo di cane è far loro un complimento.
    (mi scuso, ma non ho trovato sinonimi di: cane)