(red.) Torna a Iseo “Natale con Gusto”: il festival dei sapori e delle tradizioni, giunto quest’anno alla sua sedicesima edizione. Organizzato dal Comune di Iseo in collaborazione con la Fondazione Arsenale e con i patrocini di Regione Lombardia, Provincia di Brescia e Comunità Montana del Sebino Bresciano, vedrà per i prossimi due weekend di dicembre – il 9,10 e il 16, 17 dicembre – mercatini di Natale, esposizioni e incontri per grandi e piccini.
Le casette di Natale nel centro storico saranno aperte il sabato e la domenica dalle 9 alle 20. Ogni giorno alle 16 merenda con zucchero filato gratuito presso la casetta di Emanuela Bollini. I sabati saranno allietati dalla presenza itinerante del gruppo Zampognari della Val Trompia mentre le domeniche in piazza Statuto vedranno l’esposizione di pittura dell’associazione “Amici dell’Arte” di Brescia. Durante tutta la manifestazione anche le esibizioni di artisti di strada.

Tra gli appuntamenti in programma: sabato 9 dicembre alle 17 presso il Quadriportico di Piazza Garibaldi il concerto del Coro Isca, mentre alle 18 l’inaugurazione della mostra “Giovanni Repossi: l’esigenza del colore” presso il palazzo dell’Arsenale (aperta fino al 21 gennaio).
Domenica 10 dicembre, durante tutta la giornata: battesimo della sella per i bambini a cura dell’azienda agricola “L’asino del lago” e intrattenimento musicale di “Cosimo Pignataro and the hot coals” direttamente dai Civici Jazz di Milano.
Sabato 16 dicembre alle 16, presso la sala civica del castello Oldofredi, si terrà lo spettacolo per bambini a cura di Camilla Corridori dal titolo “Fiocco di neve”.
Domenica 17 dicembre è tutto all’insegna della musica. Si parte alle 15.30 alla Pieve di Sant’Andrea con il concerto offerto dalla Società Operaia di Mutuo Soccorso dei Giovani dell’Orchestra Vivaldi di Valle Camonica, mentre l’intrattenimento musicale nel centro storico porta ancora il nome dei Civici Jazz di Milano con “Giulia Malaspina Quartet”. Alle 17 la cittadinanza è attesa in piazza Garibaldi per il Brindisi di Natale e gli “Auguri in Musica”. Si chiude in Castello, dove è in programma il quinto appuntamento di Iseo Classica con il concerto del Maestro Massimiliano Motterle.

Tanti i momenti a corollario del festival, a partire dalle mostre. Oltre a quella dedicata a Giovanni Repossi presso la Fondazione l’Arsenale, dal 17 dicembre al 21 gennaio, a Casa Pannella, spazio alla fotografia con la mostra “Camminando in Torbiera” in memoria del fotografo Angelo Danesi, a cura del Gruppo IseoImmagine (inaugurazione domenica 17 dicembre ore 11). Mentre al Museo Civico fino al 31 dicembre è visitabile “Chapeau, la moda del 900”, mostra a cura di Tonino Mazza.

Il 7, 8, 9 dicembre al Castello Oldofredi, dalle 16, torna l’appuntamento di Yseo Yang con Iseo StreEat, street food con prodotti tipici del territorio. Sabato 22 dicembre alle 17.30, sempre al castello, andrà in scena “Magia di Lana” – a cura della Biblioteca Comunale di Iseo – una fiaba tratta dal video del Dott. Eliano Concoreggi su testo degli alunni della 5^ della scuola primaria Gabriele Riva di Iseo, con la speciale partecipazione di Enrico Intra, che musicherà i disegni di Andrea Strizzi; in serata alla Pieve di S. Andrea “Canti di Natale” del coro Isca. Il 24 dicembre in Viale Repubblica si terrà una speciale edizione del Mercato del contadino mentre il 26 dicembre tocca al mercatino dell’antiquariato, con alle 21 il tradizionale concerto della Banda Cittadina di Iseo presso il palazzetto dello sport.

Per tutto il mese di dicembre giostra storica sul Porto Gabriele Rosa, i presepi di Natale del Gruppo Sommozzatori di Iseo e di Ysei Diving Club.

Comments

comments