(red.) «Comunico con grande soddisfazione che la tempistica dei lavori per l’apertura del nuovo impianto di Alfianello è stata rispettata. E’ previsto per metà dicembre il collaudo della grande macchina lavatrice da parte della ditta “Colussi Ermes” di Pordenone ed è già stato selezionato e assunto un meccanico. L’impianto dal primo gennaio lavorerà assicurando la pulizia di 48 milioni di casse assicurando la bellezza di dodicimila trasporti su base annua». Parola di Gianluca Salcini, amministratore delegato di Algol srl, azienda leader nella logistica di prodotti ortofrutticoli e player europeo del settore.

Dall’inizio del prossimo anno il nuovo macchinario entrerà definitivamente a regime, affiancando quello installato nell’aprile del 2012, anno di insediamento ad Alfianello dell’azienda che fa capo alla holding Aldebaran spa, proprietaria di un centro di lavaggio simile a Cesena, avviato nel 1996.

Si conferma, così, l’annuncio dato proprio da Salcini lo scorso agosto sul potenziamento dello stabilimento di Alfianello. Un investimento complessivo di 1,5 milioni di euro, a cui si aggiungeranno nei prossimi mesi circa 25 nuove assunzioni. Un avanzamento significativo, spiega una nota della società, che conferma la volontà dell’azienda di consolidare la propria leadership nel settore del deposito e lavaggio di imballaggi e della frigorefrigerazione, creando lavoro e investendo sulle potenzialità espresse dal territorio.

Comments

comments